@RKADYROV SBARCA SU TWITTER

Pubblicato 24/06/2012 di lakosmonauta
Categorie: Federazione russa, URSS

Tags: , , ,

9 tweet, 8.235 follower e 0 following. Non male, ma potrebbe fare meglio: qualcuno dovrebbe spiegare a Ramzan Kadyrov, sbarcato su Twitter appena 4 giorni fa, come funziona il sito di microblogging. Qualcuno avrebbe dovuto spiegargli, per esempio, che forse era meglio inaugurare l’account twittando qualcosa di diverso di “Fra dieci minuti ho un meeting” (echissene). Qualcuno potrebbe ancora spiegargli che, ok, sarà pure il leader della Cecenia ma non è un disonore iniziare a seguire qualche account (per esempio quello di Dimitri Medvedev, attivissimo e seguito da oltre un milione di persone).

Comunque, La Kosmonauta apprezza lo sforzo. Soprattutto perché pare si tratti di una decisione a lungo termine, come ha sottolineato Karimov, il portavoce di Kadyrov: @RKadyrov rimpiazza il blog su LiveJournal, fermo da quasi un anno. Un uomo così impegnato come il presidente della Cecenia non ha tempo per internet, anche se – promette Karimov – lo troverà per inviare qualche tweet di tanto in tanto. Non vediamo l’ora.

JA LJUBLJU NAVALNY

Pubblicato 04/03/2012 di lakosmonauta
Categorie: Federazione russa

Tags: , , ,

La Kosmonauta ce l’ha fatta: ha incontrato il blogger Alexei Navalny, leader dell’opposizione al neo-eletto presidente russo Vladimir Putin. Altroché nerd – e’ sexyyyyy. Occhi di ghiaccio, sorriso da svenire e due braccia scolpite. Ok, anche un po’ di pancetta ma insomma, mica si può essere perfetti. Ok, anche una moglie ma ripeto, mica si può essere perfetti.
Comunque, il verdetto e’: abbasso Putin, lunga vita a Navalny!

FAN DI PUTIN? SEI OUT

Pubblicato 03/03/2012 di lakosmonauta
Categorie: Federazione russa, URSS

Tags: , , , ,

Ce lo conferma Filippe Dzyadko, blogger e caporedattore di Bolscioi Gorod: “Oggi se dici a una ragazza che voti Putin quella il numero di telefono non te lo lascia mica”.

LA POSTA DEL CUORE DI KHODORKHOVSKJI

Pubblicato 02/03/2012 di lakosmonauta
Categorie: Federazione russa, URSS

Tags: , ,

“Quindi miei cari, quando scegliete il partner pensate che dev’essere qualcuno che vi starà accanto per tutta la vita”: i consigli sull’amore di Boris Moiseevich Khodorkhovskji. Sposato dal 1958 con Marina Filipovna, gestisce un centro per orfani (fondato dal figlio Mikhail, ex patron della Yukos in carcere fino a data da destinarsi) nella periferia di Mosca. In effetti in questo blog mancava proprio l’angolo della posta del cuore.

LA FRANCE FORTE (MADE IN BULGARIA)

Pubblicato 20/02/2012 di lakosmonauta
Categorie: Bulgaria, PATTO DI VARSAVIA

Tags: , , ,

Bulgaria in estasi per l’ultima novità: la canzone (atroce) dei meeting elettorali del presidente francese Sarkozy è stata registrata a Sofia. Gioia e tripudio dei media locali. Che svelano i dettagli della genesi della canzone – firmata dal compositore di musiche per la tv Laurent Ferlet e registrata nella capitale bulgara da un’orchestra di 50 elementi, infine remixata in Francia. Vive la France e la manodopera dell’Est, come ironizzano i media francesi.

BULGARIZE YOURSELF

Pubblicato 17/02/2012 di lakosmonauta
Categorie: Bulgaria, PATTO DI VARSAVIA

Tags: , ,

Ricordate ElfYourself, quel giochino animato natalizio che andava di moda qualche anno fa? L’ente turistico bulgaro ha deciso di riesumarlo in salsa balcanica per promuovere le vacanze in Bulgaria. Buon divertimento: http://dothedance.bulgariatravel.org/bcode/66666 (quella sfilza di 6 finale è piuttosto inquietante, ma tranquilli: i vostri volti finiscono sopra i corpi di 4 baldi ballerini che danzano davanti a delle orride case vacanze. In palio un paio di soggiorni di una settimana, magliette e bottiglie di vino bulgaro)

PROKHOROV, AMORE A PRIMA VISTA

Pubblicato 25/01/2012 di lakosmonauta
Categorie: Federazione russa, URSS

Tags: , , ,

Chi si siederà in quel posto vuoto? (Io! Io!)

Anche i ricchi piangono. Oddio, magari Mikhail Prokhorov – fra gli impegni da oligarca e la campagna elettorale per le presidenziali di marzo – tempo per disperarsi non ne ha tanto. Ma sul fatto che sia solo e alla ricerca dell’anima gemella non c’è dubbio: lo ha dichiarato lui stesso durante un’intervista alla radio russa Serebryany Dozhd. Lo avevamo lasciato incallito playboy, lo ritroviamo sospirare sul “vero amore che non ho ancora incontrato”. La speranza è l’ultima a morire, e un vero oligarca passato indenne (ed arricchito) dal crollo dell’Urss e dalla privatizzazione degli anni ’90 e saldo e coraggioso davanti all’ira del premier Putin (che prima ha voluto si candidasse e poi ha ritirato il suo appoggio) non si arrende di certo. E infatti: “So che incontrerò presto la mia metà e sono sicuro che quando succederà sarà amore a prima vista”. Già. Peccato che per ora di tempo non ne abbia, dato che  – avverte lui stesso – lavora 15 ore al giorno.

(…La Kosmonauta ammette di averci fatto un pensierino…)