BARZELLETTA CAUCASICA

Per non scontentare nessuno, una cartina apolitica (dove non sono segnati confini contestati da tutti)

Un georgiano, un armeno e un azero vanno a pescare insieme. Catturano un pesce d’oro che per riavere la sua libertà promette di esaudire un desiderio per ciascuno.

L’armeno parla per primo: “Voglio che l’Azerbaigian e tutti gli azeri spariscano dalla faccia della terra”. Detto, fatto: il pesce d’oro fa sparire azeri e Azerbaigian. Poi tocca all’azero (lui non è ancora sparito): “Io voglio che l’Armenia e tutti gli armeni spariscano dalla faccia della terra!”. Il pesce esegue: via l’Armenia, via gli armeni.

Arriva il turno del georgiano: “….un caffè, grazie”.

La Kosmonauta è di nuovo nel Caucaso e questa simpatica barzelletta le è stata raccontata da amici georgiani. Ma non dubita che analoghe versioni, a protagonisti ribaltati, esistano anche in Armenia e Azerbaigian.

Explore posts in the same categories: Armenia, Azerbaigian, Georgia, URSS

Tag: , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: