ABKHAZIA, E ORA?

Sergei Bagapsh (foto Reuters da Moscow Times)

Che ne sarà dell’Abkhazia? Il presidente Sergei Bagapsh è morto ieri in un ospedale di Mosca. In attesa delle prossime elezioni, che verranno indette entro agosto, la carica è passata al suo vice Alexander Ankvab. Ci si aspetta, comunque, un prosieguo della politica pro-Russia condotta da Bagapsh.

E infatti da parte georgiana, ufficialmente, non è arrivato alcun segnale di distensione. Niente condoglianze da parte di Misha Saakashvili, impegnato a fronteggiare la neonata rivolta delle margherite.

L’unico a porgere un ultimo omaggio all’ex presidente della repubblica separatista è stato l’ex presidente georgiano Eduard Shevardnadze (i due si erano conosciuti negli anni ’70, quando entrambi militavano nel Komsomol georgiano): “Malgrado le complicate relazioni tra Georgia ed Abkhazia, lo stimavo molto come persona”.

Explore posts in the same categories: Abkahzia, Georgia, NON-LUOGHI, URSS

Tag: , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: