BALKANLEAKS, IL WIKILEAKS DEI BALCANI

Tutti i segreti dei Balcani online: è nato Balkanleaks, il Wikileaks della penisola balcanica. Dietro l’organizzazione (bulgara) ci sono giornalisti, informatici ed attivisti che sostengono la libertà di stampa. Con lo scopo dichiarato di “promuovere la trasparenza e combattere i legami tra le organizzazioni criminali e la corruzione politica nei Paesi dei Balcani”. E – dicono – senza nessun gancio politico.

Mentre Julian Assange attende l’ora del giudizio nelle carceri inglesi (domani si deciderà se estradarlo in Svezia, dove è accusato di violenze sessuali, o se liberarlo su cauzione), i suoi emuli bulgari cominciano a riempire il sito pubblicando le prime ‘leaks’, cioè fughe di notizie.

“Siamo convinti di non essere soli in questa battaglia, ci sono molte persone che vogliono migliorare i Balcani e che sono pronte a cogliere questa sfida”, annuncia il nuovo sito. Per collaborare basta possedere documenti confidenziali “legati alla politica, al crimine o alla finanza” e inviarli al sito in forma anonima grazie al sistema TOR (che garantisce la segretezza ed era usato anche da Assange e i suoi fino all’estate scorsa). I responsabili sottolineano che pubblicheranno i documenti “dopo averne verificato le informazioni”.

Il portavoce del gruppo è Atanas Chobanov. Laureato a Parigi, è un giornalista freelance che spazia dall’attività di blogger al giornalismo investigativo. Il suo impegno va oltre le fughe di notizie: Balkanleaks, per lui, è un modo per sostenere il rafforzamento della libertà di stampa in Bulgaria.

Libertà di stampa o no, lo slogan del nuovo sito è “I Balcani non avranno più segreti” (un po’ come la sessualità di Assange…).

Per scoprire i segreti di Balkanleaks, clicca qui.

Explore posts in the same categories: Bulgaria, PATTO DI VARSAVIA

Tag: , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: