GUERRA DI CALENDARI PER PUTIN

Ci vuole coraggio per posare seminude davanti a tutta la Russia, e solo per mostrare a Putin che i giornalisti non sono per forza contrari al governo. Un gruppetto di 12 splendide aspiranti giornaliste ha posato (s)vestito di soli tacchi e guepiere per un calendario omaggio al primo-ministro-futuro-presidente-per-la-terza-volta Vladimir Putin. Lo scopo? Dimostrare che la facoltà di giornalismo di Mosca, tradizionalmente considerata roccaforte di opposizione, conta fra i suoi allievi anche sostenitori del governo. Le ragazze pare non abbiano voluto nemmeno un rublo per comparire sul calendario, malgrado questo verrà venduto a 260 rubli (6.50 euro) nei supermercati Auchan di tutta la Russia. Tanta abnegazione sarà forse premiata, se è vero che uno dei portavoce di Putin ha commentato sorridendo: “Auguro alle ragazze di essere brave quanto belle”.

Ci vuole coraggio per dissentire e mostrare a Putin che no, i giornalisti non sono tutti uguali e che, contrari o no al governo, sono capaci di trattare temi scomodi e fare domande scottanti. Un gruppetto di sei aspiranti giornaliste della stessa facoltà e della stessa Università delle prime, fotografate da un compagno di facoltà, hanno preso le distanze dal calendario sexy pubblicandone (solo online, ovviamente) un altro. Molto diverse: le ragazze sono vestite di nero e hanno la bocca cucita con lo scotch. Per loro niente dichiarazioni d’amore e ammirazione ma domande che di solito al primo ministro nessuno osa fare. Tanta abnegazione probabilmente non sarà premiata, se è vero che nessuno nelle alte sedi ha commentato il gesto.

Tutti cuor di leone alla facoltà di giornalismo dell’Università di Mosca. Ci si chiede chi nelle redazioni dei giornali si ricorderà di loro. Troverà prima lavoro Miss Dicembre, bellissima mora che alla sua foto nel calendario sexy ha allegato il numero di cellulare così che Putin la potesse chiamare, o Miss Ottobre/Novembre che, nel secondo calendario chiede al primo ministro chi è l’assassino della giornalista Anna Politkovskaja?

Explore posts in the same categories: Federazione russa, URSS

Tag: , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: